La nostra lettera aperta a Beppe Sala


Un invito a riconsiderare le sue politiche nei confronti di Città Studi e del post-Expo: è questo l’appello che abbiamo rivolto al sindaco di Milano nella lettera aperta inviata il 18 gennaio.

Paventiamo il possibile declino dei nostri quartieri -Città Studi, Lambrate e Rubattino – e denunciamo l’assenza di pianificazione, la mancanza di interventi strategici risolutivi dei cronici problemi dell’area ex-industriale di Rubattino e il disastro che a nostro avviso incombe sul futuro della periferia di Zona 3 se le politiche urbanistiche –e non solo- della Giunta Sala non saranno seriamente riviste.